Halászlé (Zuppa di pesce)

Ricetta Zuppa di pesce Halászlé
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 130 minuti
Introduzione
Questa zuppa, chiamata halászlé, è una preparazione di pesce di acqua dolce (in genere carpa) insaporita con la più classica delle spezie ungheresi, la paprica. È una zuppa molto rinomata in questo paese e ogni pescatore ha la sua personale ricetta.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate il pesce sotto l’acqua corrente, toglietegli la pelle, evisceratelo e pulitelo tenendo da parte la testa e le lische.
Prendete i filetti di pesce e ricavatene delle striscioline da circa 2 centimetri, salatele e riponetele in frigorifero.
Lavate i peperoni, privateli della calotta, dei semi e dei filamenti bianchi.
Preparate un brodo con le cipolle, la carota, i pomodori a pezzetti, i peperoni, la testa e le lische di pesce.
Salate e fate cuocere per un’ora e mezza circa.
Quando il brodo sarà pronto, filtratelo per eliminare i resti della carpa. Schiacciate però con attenzione attraverso le maglie del colino al fine di far passare la purea di verdure che si sarà accumulata.
Aggiungete al brodo con le verdure schiacciate molta paprica, le striscioline di pesce e fate cuocere ancora per circa 10 minuti.
Accorgimenti
Il pesce va pulito con molta cura e diliscato attentamente perché, se non ben eviscerato, potrebbe far risultare amara la zuppa e le lische sarebbero sicuramente fastidiose.
Idee e varianti
Sono indicati per questa ricetta anche il luccio e la tinca. Si possono utilizzare anche diversi pesci insieme.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?