Burrito Santa Fé

Ricetta Burrito Santa Fé
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Un sapore piccante e deciso. Questo semplice rotolino di farina bianca racchiude tutto il sapore del Messico o, quanto meno, l’intero immaginario collettivo su questo paese antico e mitologico. E non è poca cosa.
Preparazione
Rosolate nell’olio il manzo macinato e i peperoncini tritati finemente, aggiustando di sale e pepe.
Tagliate i pomodori a cubetti e il chihuahua a striscioline sottili.
Scaldate in forno le tortillas a 180°C per una decina di minuti e poi componetele adagiando, per ordine, la lattuga, i pomodori, la carne e i frijoles. Cospargete con le due salse e il formaggio sfilettato. Chiudete le tortillas ripiegandone solo tre lati e introducetele per qualche minuto nel forno spento ma ancora caldo.
Servitele appena sfornate.
Accorgimenti
Il chihuahua è un tipico formaggio messicano a pasta morbida. La sua caratteristica è che col calore si scioglie nel modo più conveniente, non si separa né diventa oleoso.
Tra i formaggi quello che lo ricorda di più, almeno per quanto riguarda il sapore, è il cheddar.
Idee e varianti
Di questa ricetta si trovano parecchie varianti, in certe c’è il peperone, in altre un mix di spezie.
Il consiglio è di non aggiungere altri ingredienti, tenendo presente che il burrito messicano più classico comporta un ripieno di sola carne e peperoncino.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?