Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Primi Piatti / Pasta con Carne / Canederli
Ricetta Canederli
Stampa questo contenuto

Canederli

Difficoltà: difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Note aggiuntive: + 2 ore e 30 minuti di riposo della pasta

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Di origine trentina, i canederli sono anche chiamati Knodel. Molto nutrienti e calorici, i canederli sono ideali per una cena invernale.

Preparazione:
Tagliate il pane, mettetelo in una ciotola e versate un po’ di latte, sale e pepe e le uova sbattute. Fate riposare il tutto per 2 ore, ricoprendo il pane con uno strofinaccio e mescolando di tanto in tanto affinché il pane assorba bene gli ingredienti.

Nel frattempo dorate i pezzi di salsiccia e lo speck tagliato in piccoli pezzi insieme alla cipolla e al burro; aggiungete un po’ di prezzemolo tritato e 2 spicchi d’aglio. Versate il tutto nel preparato di pane, aggiungete la farina e la noce moscata ed amalgamate sino ad ottenere un impasto abbastanza compatto.

Prendete il composto appena realizzato, formate delle sfere di circa 6 centimetri di diametro e passatele nella farina, in modo che non si attacchino fra di loro. Lasciatele riposare per almeno mezz'ora coperte da un canovaccio. Scaldate poi il brodo, fatelo bollire e immergetevi i canederli; fate cuocere per circa 15 minuti, scolate per bene e serviteli con un contorno di burro fuso e salvia.

Accorgimenti:
Prima di far cuocere tutti i canederli nel brodo, provate a immergerne uno solo: se si sbriciola c'è bisogno di aggiungere ancora un po’ di farina all'impasto.

Idee varianti:
I canederli sono ottimi anche con un condimento a base di formaggio fuso e polpa di pomodoro. Per chi ama l'aglio, può aggiungerne 2 spicchi nel soffritto.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.