Spaghetti alla bolognese

Ricetta Spaghetti alla bolognese
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 210 minuti
5.0 4
Introduzione
La pasta con il ragù alla bolognese è forse il più classico dei piatti italiani e anche uno dei più conosciuti all'estero. La sua preparazione è un po’ laboriosa e richiede molto tempo ma, seguendo la ricetta originale, quella depositata nel 1982 alla Camera di Commercio di Bologna e qui proposta, otterrete un piatto davvero delizioso.
Preparazione
Tritate la pancetta. Mettetela in una padella e fatene sciogliere il grasso. Mentre il grasso della pancetta si scioglie, aggiungete la cipolla tritata, aspettate qualche minuto e aggiungete quindi il sedano e la carota tritati. Quando la pancetta sarà ben rosolata e le verdure appassite, aggiungete la carne macinata. Salate e fate cuocere a fuoco medio. Girate spesso la carne macinata finché tutto il liquido che ha rilasciato non sarà evaporato. Alzate quindi leggermente il fuoco e fate rosolare la carne. Fate cuocere continuando a girare finché non otterrete una bella rosolatura della carne. Sfumate con il vino rosso. Quando questo sarà evaporato, aggiungete il concentrato di pomodoro che avrete precedentemente allungato con un po' di brodo.
Fate cuocere a fuoco basso per almeno due ore aggiungendo man mano il latte. Salate e pepate secondo il vostro gusto.
Quando il vostro ragù sarà quasi pronto, fate bollire dell'acqua, salatela e cuocetevi gli spaghetti. Condite gli spaghetti con il ragù alla bolognese e servite.
Accorgimenti
Per non bruciare il sugo è importante utilizzare una pentola antiaderente.
Il taglio di carne da utilizzare riveste una particolare importanza. La cartella (diaframma del bovino) infatti, è una carne dalle caratteristiche peculiari ed è estremamente adatta per l'utilizzo nei sughi.
Idee e varianti
Le varianti di questa ricetta sono molteplici e potrete quindi adattarla ai vostri gusti.
La cartella purtroppo è un taglio spesso poco disponibile quindi, se volete, potete anche utilizzare della carne macinata di altro tipo, se preferite magari anche più magra. Ad esempio potete utilizzare 200 gr. di carne di manzo tritata e 100 gr. di polpa di maiale tritata, o aggiungerci del prosciutto anch'esso tritato o della salsiccia sgranata.
Il pomodoro è volutamente poco in quanto questo è ciò che prevede la ricetta originale ma potete comunque utilizzarne una quantità maggiore se preferite un sugo più “liquido” e legato.
Prima di servire potete spolverizzare il vostro piatto con del parmigiano grattugiato e aggiungere qualche fogliolina di basilico.
Inviato da Gustissimo.it il 14/07/2016 alle 12:37
Gentile Ferro Bolo, la scelta di dare alla ricetta il nome "spaghetti alla bolognese" è stata dovuta al semplice fatto di rendere riconoscibile il piatto. In molti ristoranti, infatti, sia italiani ma soprattutto esteri, la seguente ricetta viene presentata proprio con questo nome :-)
Inviato da Ferro Bolo il 14/07/2016 alle 00:05
Questa ricetta sembra buona...
Qualsiasi roba sia complimenti...
MA LO SPAGHETTO ALLA BOLOGNESE NON ESISTE!
Inviato da TEIWAZ il 20/09/2014 alle 20:31
La ciliegina sulla torta
Inviato da Gustissimo.it il 27/08/2014 alle 09:15
Caro Valerio, la ricetta degli spaghetti alla bolognese è italiana. La versione americana consiste in pasta con le polpette, erroneamente conosciuta come "alla bolognese".
Inviato da Valerio il 26/08/2014 alle 14:21
Ricetta ottima da associare a pappardelle - gli spaghetti alla bolognese (spaghetti bolonaise come sono conosciuti all'estero) e' una ricetta che NON esiste in Italia.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?