Tagliatelle al ragù di agnello

Tagliatelle al ragù di agnello
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 100 minuti
Introduzione
Una ricetta classica per il giorno di Pasqua, a base di agnello, alimento tipico della tradizione del giorno di festa.
Preparazione
Pulite la carota, il sedano, la cipolla e tritateli. Versateli in padella con un po’ d’olio e fate soffriggere a fuoco basso. Aggiungete quindi la polpa di agnello tritata e fatela rosolare insaporendola con il vino, il sale e un po’ di pepe. Dopo aver fatto sfumare completamente il vino, fate cuocere per una ventina di minuti a fuoco moderato e con la padella coperta.
Aggiungete quindi la polpa di pomodoro e fate cuocere per circa 1 ora, mescolando di tanto in tanto affinché il sugo non si attacchi.

A cottura quasi ultimata, mettete a bollire una pentola piena d’acqua salata e fate cuocere le tagliatelle; scolatele al dente e conditele con il ragù di agnello. Decorate con qualche foglia di basilico e servite.
Accorgimenti
Se il sugo dovesse asciugarsi troppo, aggiungete ancora un po’ di vino bianco e fate sfumare.
Idee e varianti
Oltre alla polpa tritata, potete aggiungere in padella anche qualche pezzo intero di polpa di agnello, per un sugo più consistente ma ancora più gustoso.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?