Bavette al nero di seppia

Bavette al nero di seppia
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 35 minuti
4.7 3
Introduzione
Le bavette al nero di seppia sono un primo piatto di pesce molto prelibato e tipico della cucina siciliana: per dare alla pasta quel caratteristico colore nero (molto bello e particolare da presentare) bisogna preparare una salsa di condimento utilizzando anche il liquido nero delle vesciche delle seppie. Il risultato è un piatto particolarissimo e molto profumato.
Preparazione
Usando delle forbici, pulite per bene le seppie: eliminate le interiora tenendo però da parte i sacchetti d'inchiostro (fate quindi attenzione a non romperli).
Una volta mondate, tagliatele a listarelle fini e sminuzzate i tentacoli.

Fate dorare uno spicchio d'aglio sbucciato e tagliato a metà (senza anima, ovvero senza quel filo che si trova all'interno) in un po' d'olio extravergine d'oliva insieme allo scalogno tritato, dopodiché unite le seppie e fatele andare a fiamma alta per un paio di minuti.

A questo punto bagnate con il vino bianco, aggiustate di sale e fate evaporare il vino. Unite anche il prezzemolo tritato finemente, dopo aver abbassato il fuoco.
Fate andare a fuoco lento per un quarto d'ora, coprendo il tegame con il coperchio (serve a rendere le seppie più tenere).

All'ultimo minuto, quando le seppie sono già cotte, rompete con attenzione i sacchetti di inchiostro e mescolate il liquido nero alle seppie: fate cuocere un minuto a fuoco alto perché il colore prenda bene. A questo punto eliminate l'aglio e insaporite con sale e pepe: il condimento al nero di seppia è pronto.

Cuocete le bavette in una pentola con abbondante acqua salata. Scolatele ancora al dente e fatele saltare nel condimento, mescolando bene. Servite guarnendo con dei rametti di prezzemolo fresco.
Accorgimenti
Per questo piatto scegliete delle seppie di medie dimensioni e assolutamente fresche.
Nel caso in cui la salsa di condimento sia troppo asciutta, versatevi un pochino di acqua di cottura.
Idee e varianti
Volendo si può aggiungere al condimento un po' di concentrato di pomodoro (un paio di cucchiai possono bastare).
Anche i tagliolini stanno molto bene con il condimento al nero di seppia: potete usarli se non vi piacciono le bavette.
Commenti
3 commenti inseriti
Inviato da Santo Albanesee il 24/08/2017 alle 17:16
Sempree non può mancare il voncentrato di pomodoro 4- 5 cucchiai pieni e la giusta quantità di olio evo. Perché abbia il hiusto sapore e la hiusta cremosita'.
Inviato da Gustissimo.it il 13/02/2017 alle 13:51
Grazie per il suggerimento Walter! ;-)
Inviato da walter il 12/02/2017 alle 14:09
per creare un nero bello cremoso mettere nella padella 1/2 (mezzo) bicchiere di acqua di cottura e setacciare un cucchiaio di farina e mescolare .

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?