Bavette di grano saraceno con pesce e spinaci

Bavette di grano saraceno con pesce e spinaci
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Introduzione
Le bavette di grano saraceno con pesce e spinaci sono un piatto salutare e completo, perfetto anche come piatto unico. Il grano saraceno è infatti un cereale molto sano e nutriente: abbonda di fibre, vitamine (soprattutto E e del gruppo B) e aminoacidi. Dal punto di vista nutrizionale è praticamente assimilabile alla carne e alla soia, perché ricco di proteine. In più, contiene la rutina, sostanza che aiuta a mantenere elastici i vasi sanguigni. Pare che questo grano aiuti anche a tenere cotto controllo il diabete mellito di tipo 2. Gli spinaci e il pesce (salmone e seppioline nella ricetta proposta), altri 2 alimenti molto sani e ricchi dal punto di vista nutritivo, fanno il resto e rendono questa pietanza un vero concentrato di benessere ed energia. Inoltre può anche essere gustata tranquillamente dai celiaci, perché la farina ottenuta dal grano saraceno è priva di glutine (basta che sia pasta al 100% grano saraceno)
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite le seppioline e, dopo averle ben sciacquate, tagliatele a julienne. Tagliate il trancio di salmone a pezzetti.

In una capiente padella preparate un soffritto con lo scalogno, 1 spicchio d'aglio e un filo d'olio al quale andrete ad unire le seppioline. Fatele rosolare, copritele e cuocetele per 2-3 minuti. A questo punto unite il salmone, rosolatelo velocemente, dopodiché bagnate con il vino bianco e fate andare il tutto ancora per circa 5 minuti, dopo aver salato e pepato a piacere. Durante la cottura mescolate ogni tanto, poi spegnete il fuoco e tenete da parte.

Nel frattempo, preparate gli spinaci: puliteli tagliando il picciolo all'estremità e buttando via le eventuali foglie rovinate. Dopo averli sciacquati con cura (almeno per un paio di volte), metteteli a rosolare in una padella insieme ad un filo d'olio e 1 spicchio d'aglio. Fateli cuocere, a fuoco lento e con il coperchio, per 5 minuti circa.

Cuocete quindi le bavette di grano saraceno in abbondante acqua salata: scolatele al dente e ultimate la cottura nella padella del pesce, aggiungendo anche gli spinaci. Mescolate bene per far amalgamare e saltate velocemente il tutto.

Servite le bavette ben calde.
Accorgimenti
La pasta di grano saraceno non si trova facilmente nei supermercati, ma nei negozi biologici non dovreste avere problemi a reperirla.

Per una buona riuscita della ricetta il pesce dev'essere freschissimo.
Idee e varianti
Al posto degli spinaci freschi è possibile usare quelli surgelati, se preferite.

La tipologia di pesce può essere cambiata a seconda dei vostri gusti personali: potete ad esempio scegliere del pesce spada, dei gamberetti, dei calamari o del tonno fresco.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?