Linguine di pesce

Linguine di pesce
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 35 minuti
Note: + 3 ore per la pulizia e lo spurgo di vongole e cozze
Introduzione
Le linguine sono il formato di pasta ideale per un condimento a base di pesce. La ricetta che vi proponiamo è semplice e necessita solo di una certa attenzione nella fase di pulizia di cozze e vongole. Provate a realizzarla insieme a noi!
Preparazione
Come prima cosa occupatevi della pulizia delle vongole: dopo averle sciacquate sotto l’acqua fredda e aver eliminato quelle rotte, ponetele in un recipiente con dell’acqua e una manciata di sale fino. Dopo 2 ore, cambiate l’acqua (eliminando la sabbia che si sarà depositata sul fondo) e riponete le vongole in acqua pulita con del sale grosso, muovendole con le mani di tanto in tanto in modo che perdano tutta la sabbia. Una volta che avranno spurgato (dopo circa 1 ora), potete risciacquarle e tenerle da parte.

Nel frattempo occupatevi anche della pulizia delle cozze: grattate i gusci con un coltellino per eliminare le incrostazioni, eliminate il bisso e, una volta risciacquate sotto l’acqua fredda, grattate i gusci con una paglietta per togliere gli ultimi residui, dopodiché sciacquatele e tenetele da parte.

A questo punto potete iniziare con la preparazione del condimento: lavate i pomodorini e divideteli a metà, dopodiché, in una padella, ponete a scaldare l’olio extravergine d’oliva e 1 spicchio d’aglio. Non appena l’aglio comincerà a prendere colore, unite i pomodorini e fateli appassire per 5 minuti, aggiungendo del prezzemolo, lavato e tritato finemente al coltello.

Quando i pomodorini cominceranno ad ammorbidirsi e a perdere un po' del loro liquido, unite in padella cozze e vongole alzando la fiamma, sfumate con il vino bianco e, una volta evaporato l’alcool, coprite con un coperchio abbassando il fuoco in modo che i gusci dei molluschi si aprano: fate andare per circa 13-15 minuti aggiustando di sale.

Intanto portate a bollore abbondante acqua; salate e gettatevi le linguine.
Una volta al dente, scolatele e fatele saltare per 1 minuto, unite del peperoncino tritato fresco e impiattate il vostro primo saporito.
Accorgimenti
Fate molta attenzione nella pulizia delle cozze, ma soprattutto delle vongole: occorre essere precisi e minuziosi per evitare di rovinare l’intero piatto.
Idee e varianti
Questa pasta, già ottima, può essere arricchita con l’aggiunta di gamberetti e seppioline!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?