Pappardelle rucola e scampi

Pappardelle rucola e scampi
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 35 minuti
Introduzione
Le pappardelle rucola e scampi sono un piatto prelibato dalla preparazione altamente scenografica, grazie al flambage, che va fatto però in tutta sicurezza.
Preparazione
Pulite gli scampi e fate rosolare le teste in un tegame capiente dove avete sciolto una noce di burro. Irroratele con un bicchierino di brandy e fatele infiammare avvicinando un fiammifero. Aspettate che la fiamma si spenga ed eliminate le teste. Aggiungete la polpa di pomodoro e la panna, aggiustate di sale e insaporite con un cucchiaino di pepe verde. Mescolate e fate cuocere per circa 10 minuti. Unite ora gli scampi e la rucola tritata grossolanamente.
Lessate le pappardelle in abbondante acqua salata, scolatele al dente e fatele insaporire per uno o due minuti nel tegame col sugo, mescolando bene per amalgamare gli ingredienti.
Accorgimenti
Come per tutte le pietanze flambé, prestate attenzione a non avere materiale infiammabile nelle vicinanze.
Idee e varianti
Potete preparare le pappardelle rucola e scampi con la pasta all’uovo fatta in casa, tirando una sfoglia sottile, arrotolandola e tagliando delle strisce di circa 3 cm di larghezza. Fate asciugare le pappardelle prima di cucinarle.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?