Pennette con tonno e zenzero

Ricetta Pennette con tonno e zenzero
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
5.0 2
Introduzione
Un piatto leggero e stuzzicante, salutare per il corpo e la mente, particolarmente piacevole anche freddo. Ecco cosa succede se tra pennette e tonno si aggiunge un po’ di zenzero: un incontro, per così dire, piccante!
Preparazione
Cuocete le pennette come siete soliti fare, ma non siate troppo generosi col sale!
Nel frattempo preparate il condimento.
Versate l’olio in un tegame e fate soffriggere l’erba cipollina e il prezzemolo tritati sottilmente. Dopo qualche secondo, unite una grattugiata di zenzero e un pizzico di sale.
Su questo letto profumato, adagiate il tonno (preferibilmente al naturale o, se sott’olio, ben sgocciolato), sminuzzandolo e girandolo a fiamma bassa per qualche minuto. Quindi spegnete e aggiungete un po’ d’acqua di cottura della pasta.

Scolate le pennette ancora al dente e unitele al tonno. Fate saltare per 2 minuti.
Prima di servire, aggiungete un’altra grattugiata di zenzero direttamente sui piatti (se preferite potete utilizzare lo zenzero in polvere).
Le pennette con tonno e zenzero sono ottime da gustare anche fredde.
Accorgimenti
Lo zenzero ha un sapore leggermente pungente per cui, se non siete abituati, usatene poco durante la cottura, al limite lo aggiungerete direttamente sui piatti.
Ricordate che le spezie e le erbe aromatiche sono un’ottima soluzione per compensare la mancanza di altri ingredienti (sale, olio, burro …), e non solo. In questa ricetta, in particolare, sia lo zenzero sia l’erba cipollina, oltre a esaltare il sapore delle pennette al tonno, offrono un importante contributo per l’organismo: il primo è noto per le sue funzioni antiossidanti, antinfiammatorie e persino antireumatiche; l’erba cipollina per i suoi effetti diuretici, depurativi e disintossicanti. Entrambi stimolano il metabolismo.
Idee e varianti
Per un maggiore apporto di fibre, potete usare pasta integrale.
Se non amate il prezzemolo, un’ottima alternativa è il basilico. Se poi volete esaltare ancora di più il gusto del tonno, spruzzatelo con un po’ di succo di limone. E a questo punto, perché non grattugiare un po’ di scorza di limone a fine cottura?
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 23/03/2016 alle 14:11
Grazie Cristina!
Inviato da Cristina il 22/03/2016 alle 17:09
Buonissima! Per tutti gli amanti dello zenzero come me questa pasta diventerà una "droga"

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?