Spaghetti con la bottarga

Spaghetti con la bottarga
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Introduzione
Gli spaghetti con la bottarga sono un primo piatto tipico della Sardegna, ma diffuso anche in Sicilia, Calabria e Maremma, dove si produce questo profumatissimo alimento ricavato da uova di muggine o di tonno.
Preparazione
Mentre lessate gli spaghetti preparate il condimento: fate dorare l’aglio in un tegame con qualche cucchiaio d’olio. Quando inizia a dorarsi, togliete la padella dal fuoco e aggiungete la bottarga grattugiata tenendone un po’ da parte.

Unite il prezzemolo tritato, il pepe nero e due mestoli dell’acqua di cottura della pasta. Mescolate con un mestolo di legno in modo da ottenere una crema, eliminando l’aglio.

Scolate gli spaghetti al dente e fateli saltare nel tegame col condimento per un paio di minuti.
Impiattate gli spaghetti e spolverateli con la bottarga restante.
Servite subito.
Accorgimenti
Esiste in commercio la bottarga già grattugiata: per conservare meglio il profumo è consigliabile però comprane un pezzo intero e grattugiarla di volta in volta.

La bottarga di muggine è più costosa di quella di tonno, meno profumata ma comunque ottima.
Idee e varianti
Gli spaghetti con la bottarga vanno accompagnati assolutamente da un buon vino bianco, preferibilmente sardo o siciliano. Se amate i gusti piccanti, potete insaporire il soffritto con del peperoncino.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?