Spaghetti integrali con acciughe e cannella

 Ricetta Spaghetti integrali con acciughe e cannella
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Da sempre la cannella è stata vista come una spezia afrodisiaca. Questa ricetta esalta il suo gusto già deciso attraverso la riuscitissima combinazione tra gli spaghetti integrali e le acciughe. Un’unione perfetta da portare sulla vostra tavola.
Preparazione
Tenete le acciughe sotto il getto d’acqua fredda ed eliminate il sale. Togliete la testa e la lisca centrale e tagliatele poi a pezzettini. Prendete la cipolla e sbucciatela, poi tagliatela a fettine e lasciatela rosolare in un tegame con olio extravergine d’oliva. Mettete a rosolare anche i pezzetti di acciuga e girate usando un cucchiaio di legno. Aggiungete il vino e aspettate che evapori lievemente. A questo punto, aggiungete il prezzemolo, precedentemente tritato, e un po’ di pepe. Continuate a cuocere la salsa per almeno 3 minuti a fuoco medio.
Contemporaneamente, fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua bollente con poco sale. Dopo averli conditi con la salsa da voi preparata, aggiungete abbondante prezzemolo tritato e una manciata di cannella.
Gli spaghetti integrali con acciughe e cannella sono pronti per essere serviti sulla vostra tavola.
Accorgimenti
È importante mantenere, per i vostri spaghetti integrali, una cottura al dente. Questo perché il sapore e il gusto dei vari ingredienti necessari per la preparazione di questa ricetta trova in questo tipo di cottura la perfetta godibilità.
Idee e varianti
Un’ottima variante, altrettanto gustosa, sono gli spaghetti integrali con l’aggiunta di mollica tostata, uvetta, pinoli e pesto d’alici. Anche questa pietanza necessita una cottura al dente per esaltarne il sapore.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?