Tagliatelle con panna, salmone e melagrana

Tagliatelle con panna, salmone e melagrana
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Che delizia queste tagliatelle! E che piatto raffinato! Con pochi ingredienti e poco lavoro otterrete un piatto di sicuro gradimento anche durante le cene più formali.
Preparazione
Per prima cosa tagliate il salmone a listarelle e e sgranate la melagrana.

Prendete una padella antiaderente, ponete il burro e un giro di olio extravergine di oliva, un cucchiaio abbondante di erba cipollina tritata e lasciate rosolare un paio di minuti.
Unite il salmone e lasciatelo cuocere per qualche minuto. A questo punto unite una manciata di semi di melagrana e successivamente la panna. Lasciate insaporire a fiamma debole per un minuto, aggiustate di sale e pepe, poi spegnete.

Nel frattempo mettete a bollire una pentola d'acqua salata e lessatevi le tagliatelle scolandole al dente.
Versate la pasta nel condimento e mescolate bene per amalgamare gli ingredienti. Impiattate subito e servite le tagliatelle calde.
Accorgimenti
Le tagliatelle vanno cotte al dente e lavorate nel condimento in maniera veloce per evitare che si asciughino troppo. Mantenete sempre poca acqua di cottura con cui diluire il sugo se fosse troppo secco.
Idee e varianti
Il salmone affumicato può essere sostituito da quello fresco e l’erba cipollina dal prezzemolo. Potete inoltre unire al condimento un cucchiaino di concentrato di pomodoro o per una versione più light sostituire la panna con del formaggio cremoso spalmabile ammorbidito con un paio di cucchiai di acqua di cottura.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?