Tagliolini al salmone

Ricetta Tagliolini al salmone
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
5.0 1
Introduzione
Semplici e veloci da preparare, i tagliolini al salmone sono un’ottima soluzione per chi ha poco tempo da dedicare alla cucina ma vuole portare in tavola un piatto delicato, gustoso e ad effetto.
Preparazione
In una padella fate sciogliere il burro e un cucchiaio d’olio. Tagliate la cipolla a listarelle e fatela soffriggere per qualche minuto. Nel frattempo, togliete la pelle e la lisca centrale al trancio di salmone. Quando la cipolla sarà appassita, unite il salmone e lasciatelo rosolare fino a quando non diventerà di un bel colorito rosa chiaro. Aggiustate di sale, aggiungete la vodka e lasciatela sfumare a fuoco lento.

Intanto mettete a cuocere la pasta. Non appena la vodka sarà evaporata, aggiungete la panna, mescolate e lasciate cuocere a fuoco molto dolce per un paio di minuti. Appena la pasta sarà cotta, scolatela e aggiungetela alla padella col condimento. Aggiungete il pepe nero e l’aneto, fate saltare in padella e servite.
Accorgimenti
Il salmone ha bisogno di cuocere poco: non esagerate con la cottura e mettete a cuocere la pasta mentre state preparando il sugo. Se questo vi sembra troppo secco, potrete poi allungarlo con un mestolo di acqua di cottura della pasta.
Idee e varianti
Se non avete della pasta fresca usate pure la secca, ma diminuite le dosi: per 4 persone basteranno 360 gr. di pasta anziché 500. Se preferite, al posto della vodka potete usare il brandy e invece dell’aneto l’erba cipollina.
Commenti
1 commento inserito
Inviato da Arianna il 28/10/2015 alle 17:41
Ho provato a preparare questo piatto più volte mancava sempre di qualcosa...grazie a questa ricetta ho capito che mancava la cipolla be io invece della panna uso la Philadelphia grazie!!!!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?