Ziti pomodori e acciughe

Ziti pomodori e acciughe
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Introduzione
Gli ziti pomodori e acciughe sono un vero e proprio concentrato dei profumi e dei sapori della buona cucina casalinga mediterranea. Possono essere serviti sia come primo, sia come piatto unico per un pasto più leggero.
Preparazione
Diliscate e lavatele accuratamente le acciughe sotto l’acqua corrente e fatele asciugare su carta da cucina. Lavate i pomodori ciliegino, asciugateli e tagliateli a metà. Disponete sul piatto del forno, ricoperto con l’apposita carta, le acciughe e i pomodorini.

In una terrina mescolate il pangrattato, il Grana grattugiato, il finocchietto selvatico tritato finemente, un pizzico di sale e una spolverata di peperoncino.
Usate questo composto per ricoprire acciughe e pomodorini; irrorate il tutto con un filo d’olio extravergine di oliva e qualche cucchiaio di vino bianco secco; aggiungete nella teglia gli spicchi d’aglio sbucciati e cuocete in forno già caldo a 250°C per circa 10-15 minuti.

Cuocete gli ziti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e conditeli con le acciughe e i pomodori ciliegino passati al forno e dell’olio extravergine di oliva. Servite la pasta ben calda.
Accorgimenti
I tempi di cottura sono indicativi, le acciughe e i pomodori ciliegino dovranno risultare dorati e croccanti.
Idee e varianti
Potete aggiungere al composto di pangrattato e Grana qualche cappero sminuzzato finemente e qualche oliva nera.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?