Bigoli alla carbonara

Bigoli alla carbonara
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 20 minuti
Introduzione
Classico formato di pasta veneto, i bigoli sono ottimi anche preparati alla carbonara (che invece è un condimento tipico laziale): una valida alternativa ai soliti spaghetti: basta scegliere un buon guanciale, uova fresche e il risultato è garantito!
Preparazione
Mettete a cuocere i bigoli in una pentola, immersi in acqua bollente salata.

Nel frattempo, preparate il condimento alla carbonara: tagliate a cubetti il guanciale e fatelo rosolare per qualche minuto in una padella con dell'olio extravergine d'oliva.

In una ciotola, sbattete per bene con una forchetta le uova insieme al pecorino e a un po' di pepe.

Scolate quindi i bigoli ancora al dente, rimetteteli nella pentola e conditeli con le uova sbattute e con il guanciale rosolato. Mescolate bene finché gli ingredienti non si saranno amalgamati e la crema di uova non si sarà addensata un po' (tenete comunque il fornello spento, o al massimo molto basso, per non far attaccare le uova alla pentola).

Servite i bigoli ben caldi e aggiungete eventualmente dell'altro pecorino a piacere.
Accorgimenti
Per rosolare il guanciale, utilizzate una padella antiaderente.
Idee e varianti
Anche se la ricetta tradizionale laziale ammette l'utilizzo solo del pecorino e del guanciale, in loro mancanza potete usare il parmigiano grattugiato e della pancetta di qualità: il piatto verrà buono lo stesso.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?