Bavette al pesto

Bavette al pesto
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Quando si tratta di pesto, non c’è niente di meglio di un bel piatto di bavette al dente. Se decidete di preparare un buon pesto fatto in casa, onorate la tradizione genovese e utilizzate questo formato di pasta tipico della cucina ligure!
Preparazione
Lavate le foglie di basilico, asciugatele e mettetele nel mortaio; aggiungete l’aglio sbucciato e tagliato a pezzetti e cominciate a lavorare a mano pestando gli ingredienti e aggiungendo a filo l’olio extravergine d’oliva.

Quando la consistenza sarà già piuttosto cremosa, aggiungete il pecorino e i pinoli e continuate a lavorare, sempre irrorando con olio se fosse necessario.

Portate a bollore dell’acqua, salatela e lessatevi le bavette per il tempo indicato sulla confezione.

Scolatele al dente e conditele con il pesto preparato!
Accorgimenti
Se possibile, condite la pasta in una terrina e non nella pentola in cui è stata preparata: il pesto alla genovese non deve essere cotto né entrare a contatto con fonti di calore.

Se non apprezzate l'aglio, eliminatelo dalla preparazione!
Idee e varianti
Per realizzare una variante più ricca, lessate i fagiolini nell’acqua salata, scolateli al dente e tagliateli in 2 o 3 parti; lessate anche le patate e tagliatele a dadini; aggiungete questi ingredienti al pesto quando condirete la pasta in una terrina.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?