Pappardelle ai fiori di zucca

Pappardelle ai fiori di zucca
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
Introduzione
I fiori di zucca sono un ingrediente perfetto per preparare un primo piatto di pasta sano, leggero e poco elaborato. Con i fiori
di zucca si adattano molto bene formati di pasta lunghi, ad esempio le pappardelle: le pappardelle ai fiori di zucca sono un primo piatto gustoso, genuino e di veloce preparazione. L'ideale quando si ha voglia di qualcosa di prelibato senza però dover passare troppo tempo ai fornelli.
Preparazione
Tagliate a fiammiferi le zucchine dopo averle lavate e private delle estremità.
In una padella fate soffriggere il trito di scalogno in un po' d'olio extravergine d'oliva e unitevi anche uno spicchio d'aglio intero. Fate soffriggere per pochi minuti, togliete quindi l'aglio e versate nel soffritto le zucchine, facendole saltare per circa 10 minuti a fuoco basso. Condite con sale, pepe e con una manciata di prezzemolo tritato.

Mentre le zucchine sono sul fuoco passate alla fase di pulizia e preparazione del fiori di zucca: privateli del gambo e del pistillo, lavateli e tagliateli a julienne. Versate quindi i fiori di zucca in un piccolo tegame con un po' d'olio, mettetelo sul fuoco a fiamma bassa e, per ottenere una cremina, unite anche la panna; per profumare, invece, aggiungete la bustina di zafferano. Aggiustate di sale e fate andare per 3 minuti circa.

Spegnete il fuoco e unite i fiori di zucca alle zucchine, mescolando bene il tutto. Il condimento è pronto.

Cuocete quindi le pappardelle in acqua bollente salata, scolatele al dente e fatele saltare nella padella del condimento. Spegnete il fuoco, spolverizzate con del pepe o con del parmigiano grattugiato a piacere e servite.
Accorgimenti
La panna in questa ricetta serve per legare meglio gli ingredienti e formare una specie di cremina che renderà il condimento più omogeneo: è quindi fondamentale per la buona riuscita del piatto. Se però non l'avete in casa potete sostituirla preparandovi da soli un addensante, il roux bianco: per ottenerlo è sufficiente far cuocere insieme in un pentolino una piccola dose di burro e una di farina (più o meno devono essere nella stessa quantità).
Idee e varianti
In alternativa alle pappardelle potete utilizzare altri formati di pasta lunga come tagliatelle, linguine e fettuccine (eventualmente anche il classico spaghetto).

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?