Spaghetti ai pomodori secchi, acciughe e pinoli

Ricetta Spaghetti ai pomodori secchi, acciughe e pinoli
Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 15 minuti
Introduzione
Questo primo, velocissimo da preparare, è anche un piatto decisamente versatile e saporito: l’ideale è innaffiarlo con una buona birra!
Preparazione
Portate a ebollizione una pentola colma d’acqua; versate in essa gli spaghetti e salate. Quando gli spaghetti saranno cotti, scolateli e poneteli in una zuppiera, unendovi i pomodori secchi, le acciughe, i pinoli e una generosa manciata di capperi. Mescolate il tutto, aggiungete un filo d’olio e servite in tavola ancora fumante.
Accorgimenti
Qualora utilizziate dei pomodori secchi sott’olio, asciugateli bene per evitare di rendere il vostro piatto troppo condito. Allo stesso modo, abbiate cura di lavare i capperi per eliminare il sale in eccesso e non rendere il vostro piatto troppo salato.
Idee e varianti
Qualora non preferiate i pinoli, potete sostituirli con delle mandorle pelate e tritate grossolanamente; potete eventualmente aggiungere a questo piatto qualche peperoncino verde tagliato a striscioline sottili.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?