Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Primi Piatti / Pasta con Verdure / Spaghetti alla sarda
Ricetta Spaghetti alla Sarda
Stampa questo contenuto

Spaghetti alla sarda

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Gli spaghetti alla sarda sono un primo piatto semplice e veloce da realizzare ma che vi farà fare sicuramente bella figura con i vostri ospiti. Il gusto avvolgente degli spaghetti, con il sugo delicato ma dal sapore deciso, conquisterà tutti!

Preparazione:
Pulite la cipolla e affettatela finemente. Versate due cucchiai di olio in una padella e, quando diventa caldo, mettete la cipolla a soffiggere. Tagliate a bocconcini piccoli la salsiccia e aggiungetela nella padella, insieme a un filo d'olio, il sale e il pepe. Unite la polpa di pomodoro, il prezzemolo e fate cuocere a fiamma bassa per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo fate scaldare una pentola colma d'acqua sul gas e, quando giunge a ebollizione, buttate gli spaghetti. Scolateli al dente e uniteli nella padella con il sugo.

Mantecate con un mestolo di acqua di cottura, regolate di sale e pepe e terminate con un'abbondante spolvererata di pecorino sardo. Decorate con qualche ciuffetto di prezzemolo e servite in tavola.

Accorgimenti:

Utilizzate una salsiccia dal gusto deciso per la preparazione del piatto, oltre a un pecorino sardo ben stagionato.

Idee e varianti:
Se avete a cena ospiti vegetariani, potete preparare gli spaghetti alla sarda senza utilizzare la salsiccia.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.