Spaghetti pomodoro e basilico

Spaghetti pomodoro e basilico
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
Introduzione
Gli spaghetti pomodoro e basilico sono il primo piatto per eccellenza della cucina italiana, al punto da essere diventati un simbolo in tutto il mondo.
Preparazione
Sbollentate velocemente i pomodori; pelateli, tagliateli a pezzi ed eliminate i semi.
Eliminate l’anima all’aglio e fatelo soffriggere in un po’ d’olio, aggiungete i pomodori e fate cuocere a fuoco vivace per circa 15 minuti.
Lavate il basilico, spezzettatelo con le mani e aggiungetelo a sugo, coprendo in modo da non dipendere l’aroma.
Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e mescolateli al sugo di pomodoro e basilico. Servite subito, cosparsi di abbondante parmigiano grattugiato.
Accorgimenti
Il basilico va spezzettato, o meglio sfilacciato, con le mani, in modo che non perda l’aroma. Assaggiate il sugo in cottura: se è troppo acido, potete aggiungere una punta di zucchero.
Idee e varianti
Potete cucinare gli spaghetti pomodoro e basilico con un soffritto più ricco preparato con un trito di aglio, cipolla, sedano e carote.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?