Testaroli della Lunigiana

Ricetta Testaroli della Lunigiana
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 1
Dosi: per 3 persone
Tempo: 15 minuti
Introduzione
Una ricetta tipica di una zona stupenda dell’Italia, che ha il vantaggio di essere decisamente express.
Preparazione
Con una rotellina per pizza, tagliate il testarolo in rombi di circa 3 cm per lato. Riempite d’acqua una pentola per tre quarti e portatela a ebollizione; salate l’acqua e lasciatela raffreddare due minuti. Successivamente, immergetevi i testaroli tagliati a rombi e lasciateli in immersione per circa tre-cinque minuti; raccoglieteli con una schiumarola e conditeli con il pesto e una spolverata di parmigiano.
Accorgimenti
Non lasciate i testaroli per troppo tempo immersi in acqua, o rischierete di farli diventare troppo molli. Allo stesso modo, quando incorporate il pesto girateli con cura, per evitare di spappolarli.
Idee e varianti
I testaroli sono ottimi con il pesto, condimento principe della Liguria, ma possono essere conditi anche con sughi a base di verdure o selvaggina.
Commenti
1 commento inserito
Inviato da simone il 17/07/2011 alle 00:10
sono ottimi anche con olio extra vergine novello e parmigiano

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?