Alici piccanti

Ricetta Alici piccanti
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Introduzione
Le alici piccanti sono una ricetta che potrebbe essere equivocata perché ritenuta troppo impegnativa. Non è assolutamente vero: con pochi e semplici ingredienti porterete in tavola un ottimo secondo, semplicissimo da preparare e di grande effetto.
Preparazione
Pulite le alici togliendo la testa e la coda, sciacquatele bene in acqua fredda e mettetele ad asciugare su di un telo.
In una terrina raccogliete il cipollotto e il peperoncino affettati finissimi, aggiungete lo zenzero e mezzo bicchiere di vino bianco. Mescolate insieme gli ingredienti e poi versateli in un pentolino con un po’ di olio e fate scaldare a fuoco lento fino a quando l’intingolo non si sarà rappreso.
Infarinate le acciughe e tuffatele nell’olio bollente, una volta fritte adagiatele per pochi minuti su carta assorbente e disponetele subito sul piatto di portata. Salate e pepate.
Ora, irrorate le vostre alici con l’intingolo piccante e servite in tavola.
Accorgimenti
Le alici, come le altre specie di pesce azzurro, hanno ottime proprietà nutritive se consumate fresche.
La conservazione in frigorifero, per salvaguardare le loro caratteristiche organolettiche, non deve superare le ventiquattr’ore.
Idee e varianti
Le alici piccanti sono un piatto gustoso e saporito. Il modo migliore di assaporarle è con un contorno molto semplice, come un’insalata di lattughino e pomodori.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?