Anelli di calamari al pomodoro

Anelli di calamari al pomodoro
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Introduzione
I calamari sono buoni cucinati in ogni modo! Preparati con un goloso sughetto possono essere un ottimo secondo piatto che soddisfa senza appesantire!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Iniziate questa ricetta dedicandovi alla pulizia dei calamari, dopodiché tagliateli ad anelli.

In un tegame mettete a rosolare lo spicchio d’aglio con dell’olio extravergine di oliva e, una volta che sarà dorato, eliminatelo. Aggiungete la polpa di pomodoro, sminuzzate all’interno qualche foglia di basilico e lasciate cuocere per circa 20 minuti, aggiungendo poca acqua alla volta se tenderà ad asciugarsi troppo.

Verso fine cottura aggiustate di sale e pepe, aggiungete un pizzico di peperoncino e infine i calamari. Lasciate cuocere ancora per circa 10 minuti. Controllate la sapidità del piatto e servite caldo.
Accorgimenti
Non cuocete troppo il calamaro in quanto tenderà, altrimenti, a diventare stopposo.

Le teste dei calamari, con i tentacoli, potete o farle a pezzetti e unirle insieme agli anelli nel sugo o tenerle da parte per un'altra preparazione. Non buttatele!
Idee e varianti
Potete unire al sugo una manciata abbondante di olive nere e sostituire il basilico con l’origano fresco.

Questa ricetta è assolutamente adatta anche per essere preparata come sugo per condire un'ottima pasta.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?