Baccalà fritto

Baccalà fritto
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
Introduzione
Il baccalà fritto è un saporito e gustoso secondo piatto della cucina tradizionale laziale, solitamente preparato in occasione della vigilia di Natale. La croccante impanatura che racchiude il pesce rende questo piatto molto amato anche dai bambini!
Preparazione
Versate in una terrina la farina, il lievito, il vino, l'uovo e un po’ di sale. Mescolate e fate riposare la pastella per 1 ora e ½ in un luogo fresco, dopodiché sciacquate velocemente le fettine di baccalà sotto l’acqua corrente, immergetele nella pastella e rigiratele diverse volte.

Fate scaldare abbondante olio in una padella e, quando inizia a sfrigolare, mettete a friggere il baccalà.
Fate dorare i filetti su entrambi i lati, dopodiché scolateli e metteteli su un piatto con la carta assorbente, in modo che disperdano l’olio in eccesso.
Trasferite i filetti su un piatto da portata, salateli e serviteli in tavola.
Accorgimenti
Tamponate i filetti di baccalà con un canovaccio pulito dopo che li avrete sciacquati sotto l’acqua corrente, così che si asciughino e non rimangano molli.
Idee e varianti
Qualora non vi piaccia l’olio di semi di girasole, potete sostituirlo con un altro olio di semi di vostro gradimento.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?