Baccalà in umido

Baccalà in umido
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 140 minuti
Introduzione
Il baccalà in umido è un gustoso secondo piatto a base di pesce, molto indicato da consumare quando si vuole evitare la carne pur assumendo le proteine animali. La preparazione di questo baccalà è semplice e anche i meno abili in cucina possono realizzarlo in casa, per una sorpresa sicuramente molto gradita al partner!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate il baccalà sotto l’acqua corrente, eliminate la pelle e le lische e tagliatelo a pezzi.
Affettate finemente la cipolla, dopo averla accuratamente pulita, e fatela soffriggere in una padella con quattro cucchiai di olio.
Quando la cipolla inizia a dorare, aggiungete la polpa di pomodoro e il baccalà. Salate, pepate e unite il latte.
Fate cuocere il baccalà per circa 1 ora a fuoco bassissimo, dopodiché unite le olive, l’alloro e il prezzemolo sminuzzato. Proseguite la cottura per ulteriori 60 minuti.
Una volta pronto, spegnete il fornello e trasferite il baccalà con il sughetto di cottura su un piatto da portata. Servitelo subito.
Accorgimenti
Utilizzate il latte a temperatura ambiente e non freddo di frigorifero, altrimenti potrebbe creare il contrasto termico freddo-caldo. Qualora il baccalà tendesse ad asciugarsi durante la cottura, aggiungete ancora un goccio di latte.
Idee e varianti
Al posto delle olive taggiasche potete utilizzare quelle nere, lasciandole intere oppure tagliandole a rondelle.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?