Calamari al forno

Calamari al forno
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
I calamari si prestano a molteplici realizzazioni: ridotti ad anelli e fritti sono ottimi, ma anche con la cottura in forno sono comunque appetitosi. Ripieni di una farcia saporita, questi molluschi ben figureranno su una tavola estiva.
Preparazione
In una padella fate tostare il pangrattato con un filo d’olio: quando sarà ben dorato, toglietelo e dal fuoco e fatelo raffreddare.

Mondate i calamari: spellateli, staccate le teste e svuotateli, poi lavateli bene; tritate i tentacoli, rosolateli in un po’ d'olio e uniteli al pangrattato.
Aggiungete il prezzemolo, l'aglio e i capperi tritati, una presa di sale e un pizzico di pepe e, con questo ripieno, farcite le sacche dei calamari.

Fissate con degli stuzzicadenti le aperture dei calamari e adagiateli su una teglia curando di tenerli ben distanziati; irrorate con un filo d'olio e infornate a 180°C per una ventina di minuti.
A metà cottura, bagnate i calamari con un bicchiere di vino bianco.
Accorgimenti
Se il composto per la farcia risultasse troppo gommoso, ammorbiditelo con un filo d’olio.
Idee e varianti
Potete arricchire la farcia aggiungendo tonno sott’olio, ben sgocciolato, e un trito di olive verdi.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?