Calamari alla luciana

Calamari alla Luciana
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 6 persone
Tempo: 35 minuti
5.0 2
Introduzione
Piatto tradizionale campano, i calamari alla luciana sono una variante del più classico polpo alla luciana. Il nome della pietanza viene dal borgo marinaro campano di Santa Lucia: i marinai di Santa Lucia avevano l'abitudine di cucinare il polpo con olive, capperi e pomodori. Lo stesso si può fare con i calamari: il piatto è molto gustoso nella sua semplicità e si presta ad essere consumato sia come antipasto sia come secondo (accompagnato a un po' di buon pane o a qualche crostino per gustare meglio il sugo).
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Per prima cosa pulite i calamari: staccate i tentacoli, eliminate interiora e la penna interna e spellateli. Staccate l'occhio dai tentacoli e tagliate via anche il becco. Lavate bene tutto sotto l'acqua corrente e lasciate scolare.

Spezzettate le olive e rosolatele insieme ai capperi per pochi minuti in un soffritto preparato con olio e l'aglio tritato non troppo finemente.
Aggiungete quindi i calamari, fate cuocere qualche minuto, dopodiché versate il vino e fatelo evaporare.

Tagliate i pomodori a pezzetti e uniteli ai calamari, aggiungendo al contempo anche il concentrato di pomodoro.
Insaporite il tutto con un pizzico di sale e con il peperoncino e il prezzemolo sminuzzati. Coprite e fate cuocere per circa 20 minuti ancora a fuoco moderato.
Accorgimenti
Gli ingredienti presenti in questa ricetta sono già di per sé molto saporiti, quindi tenete la mano leggera con il sale se non volete che la pietanza risulti troppo saporita.
Per una buona riuscita del piatto, scegliete solo pomodori maturi.
Idee e varianti
Con la stessa ricetta potete preparare anche il polpo (come da ricetta originaria). Tenete solo presente che nel caso del polpo il tempo di cottura è maggiore.
Provate a usare il sugo dei calamari per condire la pasta: è ottima!
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 07/06/2016 alle 10:54
Molto bene, Fabrizio. Per noi è un piacere leggere questi commenti. Mi raccomando, facci sapere come andrà la cena con gli amici ;-)
Inviato da Fabrizio il 03/06/2016 alle 09:25
ieri con mia moglie abbiamo provato questa ricetta,che a dire il vero avevamo già assaggiato in alcuni ristoranti essendo CAMPANI ma mai preparato a casa, devo dire che seguita passo passo ha dato un ottimo risultato tanto da inserirla nel menù delle prossime future cene tra amici. Saluti da Salerno.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?