Canocchie in umido

Canocchie in umido
Senza Glutine
Senza Lattosio
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Le canocchie in umido, preparate con poco olio e pomodoro fresco, sono un secondo piatto leggero, ma che non rinuncia al gusto: provate la ricetta.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate i pomodori e incideteli leggermente in superficie, poi scottateli per appena 1 minuto in acqua bollente; scolateli ed eliminate la buccia, dopodiché tagliateli a cubetti.

Sciacquate e asciugate le canocchie, poi pulitele utilizzando le forbici: eliminate le teste (tenetele da parte) e le zampette, praticate un taglio leggero sul carapace sul dorso e privatele dell’intestino. Risciacquate le canocchie sotto l’acqua corrente fredda.

Ponete le teste in un pentolino con acqua leggermente salata e mettetela sul fuoco lasciando andare 5-6 minuti dopo il bollore: in questo modo preparerete un leggerissimo brodo da utilizzare per la cottura in umido delle canocchie.

In una casseruola capiente scaldate l’olio e fatevi dorare appena l’aglio schiacciato mantenuto in camicia; prima che inizi a soffriggere, toglietelo e aggiungete i pomodori a tocchetti.

Trascorsi 4-5 minuti, bagnate la preparazione con 1 mestolo di brodo filtrato e unite in cottura le canocchie: lasciate cuocere per 6-7 minuti senza girarle e aggiustate di pepe.

Spegnete il fuoco e spolverizzate il piatto con il prezzemolo precedentemente lavato e tritato prima di servirlo in tavola.
Accorgimenti
Quando acquistate le canocchie, valutatene la freschezza in base al peso oltre che all'odore e al colore. Infatti, come le aragoste, anche questi crostacei sono più buoni se risultano abbastanza pesanti rispetto alla loro pezzatura!
Idee e varianti
Le canocchie sono crostacei molto gustosi: provatele anche gratinate o cucinate semplicemente al vapore; inoltre, sono perfette anche da utilizzare all’interno di guazzetti e zuppe!

Se volete "accendere" questa ricetta, utilizzate del peperoncino fresco tagliato a rondelle! Inoltre, per chi non ama particolarmente l'aroma dell'aglio, può sostituirlo con ½ cipolla affettata sottilmente.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?