Dentice ai ferri

Dentice ai ferri
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Introduzione
Il dentice è un pesce molto sano perché ricco di acidi grassi essenziali Omega 3 e povero di grassi “cattivi”: nutriente, ma leggero e poco calorico, è dunque perfetto anche per chi è a dieta. Se poi viene cucinato ai ferri, con pochi e semplici condimenti (olio extravergine d'oliva ed erbe aromatiche), è ancora più salutare!
Preparazione
Pulite accuratamente i dentici: privateli delle pinne, eviscerateli senza però squamarli, dopodiché sciacquateli bene sotto un getto d'acqua corrente.

A questo punto conditeli ponendo al loro interno un paio di fettine di limone, un po' di rosmarino, timo e pepe nero a piacere. Salateli e bagnateli con poco olio extravergine d'oliva, strofinandoli per bene.

Ora scaldate la griglia e, quando sarà ben calda, disponetevi i dentici: cuoceteli prima da un lato, poi dall'altro. Indicativamente saranno necessari una decina di minuti di cottura per lato. Serviteli ben caldi!
Accorgimenti
Quando andate ad acquistare i dentici, assicuratevi che siano ben freschi: toccandola, la carne deve risultare soda e compatta e gli occhi devono essere lucidi e luminosi.

Per cuocere il dentice ai ferri potete utilizzare, in alternativa alla griglia del barbecue, anche una bistecchiera.
Idee e varianti
Condite i dentici come più preferite, usando le spezie e le erbe aromatiche che più vi piacciono. Per un condimento un po' particolare, utilizzate solo i tre tipi di pepe (nero, verde e rosa)!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?