Dentice al cartoccio

Dentice al cartoccio
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 45 minuti
Introduzione
Per un secondo piatto sano e povero di grassi non c'è niente di meglio che cucinare un bel pesce al cartoccio.
Ad esempio il dentice: pesce magro ma saporito, il dentice è ottimo preparato al cartoccio e condito solo con succo di limone, olio extravergine d'oliva ed erbe aromatiche. La cottura al cartoccio permette infatti di mantenere le carni del dentice morbide e raccoglie gli aromi senza disperderli.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite il dentice eliminandone le interiora e squamandolo (oppure chiedete al pescivendolo di fare per voi quest'operazione).
Lavatelo quindi accuratamente sotto un getto d'acqua fredda, dopodiché asciugatelo e mettetelo sopra un foglio di carta stagnola. Salate e pepate sia la sua parte interna che quella esterna.

A questo punto in una terrina preparate un'emulsione a base di olio extravergine d'oliva e succo di limone che arricchirete con un trito di prezzemolo, aglio e timo (usate solo 2 rametti di timo).
Passate l'emulsione fuori e dentro il dentice, ungendolo per bene. Per finire mettete dentro il dentice i due rametti di timo rimasti.
Copritelo con un altro foglio di carta stagnola e chiudete bene il cartoccio sigillandone le estremità.

Adagiate quindi il pesce chiuso nel cartoccio sulla placca da forno e fatelo cuocere in forno a 180°C per circa 30-35 minuti.
Servite ben caldo, aprendo il cartoccio direttamente in tavola.
Accorgimenti
Per far insaporire bene il dentice nell'emulsione di olio, aglio, limone e prezzemolo sarebbe bene, se avete il tempo, lasciarlo a riposare per mezz'ora dopo averlo cosparso con il condimento, coperto con della pellicola trasparente.
Durante la cottura non aprite il cartoccio.
Idee e varianti
Al timo e al prezzemolo potete aggiungere altre erbe aromatiche a piacere (salvia, maggiorana...). Se invece volete che il gusto del limone prevalga su quello degli aromi, inserite qualche fettina di limone all'interno del dentice.
Potete far cuocere nel cartoccio insieme al dentice anche delle verdure tagliate a dadini. Patate, zucchine e pomodorini sono i contorni più classici (da soli o in abbinamento).

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?