Involtini di spada al pomodoro

Involtini di spada al pomodoro
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Farciti con un semplice ma saporito ripieno a base di pangrattato, prezzemolo e pecorino, gli involtini di spada e pomodoro sono un secondo sfizioso e tipicamente mediterraneo. Cotti nella salsa al pomodoro questi morbidi involtini sono la dimostrazione che in cucina basta un po' di fantasia per tirare fuori un piatto davvero saporito e goloso!
Preparazione
Per prima cosa preparate il ripieno degli involtini: tritate finemente un po' di prezzemolo e 1 spicchio d'aglio e mischiateli bene al pecorino e al pangrattato in una terrina; salate leggermente ed eventualmente pepate a piacere.

Tagliate il trancio di pesce spada in fettine sottili, quindi mettete su ogni fetta una cucchiaiata di ripieno e richiudetela in modo da formare un involtino: prima ripiegate un pochino i bordi più lunghi verso l'interno, dopodiché arrotolate l'involtino su se stesso partendo da uno dei lati corti. Infilzate il fagottino ottenuto con uno stuzzicadenti lungo così da chiuderlo bene ed evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura. Preparate in questo modo tutti gli involtini.

Tritate finemente l’aglio rimanente privandolo dell’anima, la cipolla e la carota mondate e fate soffriggere il tutto con olio extravergine in padella per 6-7 minuti, dopodiché unite gli involtini di pesce spada facendoli dorare velocemente prima da un lato e poi dall'altro (più o meno 1 minuto per lato). A questo punto unite la polpa di pomodoro e proseguite la cottura, a fuoco basso, per circa 5-6 minuti.

Ora non vi resta che togliere gli stuzzicadenti e servire i vostri involtini belli caldi con il sughetto di accompagnamento.
Accorgimenti
Se il ripieno vi sembra secco, unitevi un po' d'olio extravergine per ammorbidirlo e disporlo con più facilità sulle fette di pesce spada.

Se non avete gli stuzzicadenti chiudete gli involtini semplicemente con dello spago da cucina.

Se non avete un coltello adatto, chiedete al pescivendolo di tagliarvi il pesce in fettine sottili.
Idee e varianti
Per arricchire il ripieno potete aggiungere pomodori, olive e capperi sminuzzati come si usa fare in Sicilia. Anche la salsa di pomodoro in cui cuocere gli involtini può essere insaporita con ingredienti diversi, magari legati alla stagione in cui preparerete il piatto. D’estate, ad esempio, provate con delle melanzane a cubetti.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?