Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Secondi Piatti / Pesce / Merluzzo alla livornese
Merluzzo alla livornese
Stampa questo contenuto

Merluzzo alla livornese

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 35 minuti
Note aggiuntive: + il tempo per la preparazione del brodo vegetale

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Il merluzzo alla livornese è una ricetta regionale, ottimo in tutte le stagioni. Può essere servito come secondo piatto o in mini porzioni per un antipasto in apertura di un pranzo di pesce.

Preparazione:
Sciacquate i filetti di merluzzo sotto l’acqua corrente, asciugateli e tagliateli a tocchetti.
Tagliate il pomodoro a cubetti e snocciolate le olive.
Fate scaldare un tegame capiente con qualche cucchiaio d’olio e rosolateci la cipolla, tritata finemente, e l’aglio, a cui avete tolto l’anima.
Dopo qualche minuto, irrorate con due cucchiai di brodo vegetale. Aggiustate di sale e fate cuocere per 5 minuti.
Unite il merluzzo, rigirandolo una sola volta dopo qualche minuto, in modo da non rompere i tocchetti.
Unite il pomodoro, le olive e cuocete a tegame coperto per 20 minuti, condendo con sale e pepe.
Servite il merluzzo alla livornese cosparso del suo sughetto, decorando con qualche foglia di basilico.

Accorgimenti:
Il merluzzo tende a rompersi facilmente: rigiratelo con delicatezza e, al momento di servire, aiutatevi con una paletta.

Idee e varianti:
Se vi avanza del merluzzo alla livornese, potrete proporlo il giorno dopo come ottimo condimento per un saporito piatto di pasta!
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.