Orata al sale

Ricetta Orata al sale
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Note: il tempo di preparazione può variare a seconda delle dimensioni dei pesci
5.0 2
Introduzione
Cucinare l'orata al sale è molto semplice, e vi permette di presentare in tavola un secondo piatto magro eppure ricco di gusto, eleganza e delicatezza. Basta seguire questi pochi (ma preziosi) consigli e il risultato non vi deluderà.
Preparazione
Versate il sale grosso in un'ampia pirofila da forno, formando uno strato di almeno 1 centimetro. Lavate e asciugate le orate. Praticate un taglio lungo la pancia dei pesci puliti e togliete le interiora, facendo attenzione a lasciare intatte la pelle e le squame. Accendete il forno a 170/180°C. Salate leggermente l'interno delle orate e inseritevi alcune fettine di limone e le erbe aromatiche (aglio, prezzemolo, rosmarino, timo, menta, insomma, a voi la scelta).

Sistemate le orate sopra il sale e ricopritele con altrettanto sale. Ricordate che i pesci devono essere totalmente avvolti dal sale. Compattate bene servendovi delle vostre mani bagnate. Infornate immediatamente e lasciate cuocere per circa 40 minuti. Una volta cotte, togliete le orate dal forno e rompete subito la crosta di sale (potete usare il dorso della lama di un coltello). Trasferite su un piatto, sfilettate e servite in tavola con un filo di olio d'oliva.
Accorgimenti
Per questa ricetta, è meglio che le orate che acquistate non siano troppo piccole, perché tenderebbero a seccarsi e a diventare asciutte e stoppose: da 500 grammi l'una vanno più che bene. Se invece le prendete piccole, diminuite il tempo di cottura. Ricordatevi di non togliere le squame o rischierete che, in cottura, i vostri pesci diventino una poltiglia.
Una volta che i pesci sono cotti, estraeteli immediatamente dalla crosta di sale, altrimenti la polpa tenderà ad assorbire troppo sale e ad asciugarsi.
Idee e varianti
Potete anche non inserire erbe aromatiche all'interno delle vostre orate. Basta la crosta di sale a insaporire, profumare e mantenere morbide le carni.
Una variante golosa è quella che prevede un letto di limoni sulla teglia al posto del primo strato di sale. Da servire con insalata verde e spicchi di limone.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 10/03/2014 alle 09:29
Ciao Renzo :) Le orate vanno inserite in forno preriscaldato ;)
Inviato da Renzo Piscedda il 08/03/2014 alle 09:12
Vorrei sapere se le orate vanno messe in forno caldo o al momento dell'acesione

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?