Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Secondi Piatti / Pesce / Pesce al cartoccio
Ricetta Pesce al Cartoccio
Stampa questo contenuto

Pesce al cartoccio

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 35 minuti

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

La cottura al cartoccio è una delle più sane e genuine, in quanto consente al pesce di conservare tutte le sue proprietà nutritive. Se desiderate gustare un ottimo secondo piatto a base di pesce, seguite la semplice ricetta che oggi vi proponiamo: non rimarrete sicuramente delusi!

Preparazione:
Lavate i pesci sotto l’acqua corrente, dopo aver proceduto a eliminare le lische, le squame e le interiora. Tamponateli con un foglio di carta assorbente e oliateli leggermente, sia all’interno che all’esterno.

Tagliate il limone a fettine, dopo averlo sciacquato per eliminare residue impurità. Strofinate la parte esterna dei pesci con lo spicchio d’aglio e mettete all’interno della pancia di ciascun pesce un rametto di rosmarino e una fettina di limone.

Preparate quattro fogli di carta stagnola e adagiate su ciascuno un pesce. Salate, pepate, versate un filo d’olio e richiudete i quattro cartocci con all’interno i pesci. Disponeteli in una teglia e infornateli a 180°C per 25 minuti. Una volta pronti, servite i pesci ai vostri ospiti direttamente nei cartocci.

Accorgimenti:
A metà cottura controllate i pesci: qualora fossero troppo asciutti, versate su ciascuno il succo di mezzo limone e richiudete il cartoccio.

Idee e varianti:
Per un gusto un po’ diverso dal solito, potete utilizzare un olio di oliva speziato al peperoncino, per aromatizzare i pesci dopo la cottura.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.