Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Secondi Piatti / Pesce / Pesce al cartoccio
Ricetta Pesce al Cartoccio
Stampa questo contenuto

Pesce al cartoccio

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 35 minuti
La cottura al cartoccio è una delle più sane e genuine, in quanto consente al pesce di conservare tutte le sue proprietà nutritive. Se desiderate gustare un ottimo secondo piatto a base di pesce, seguite la semplice ricetta che oggi vi proponiamo: non rimarrete sicuramente delusi!

Preparazione:
Lavate i pesci sotto l’acqua corrente, dopo aver proceduto a eliminare le lische, le squame e le interiora. Tamponateli con un foglio di carta assorbente e oliateli leggermente, sia all’interno che all’esterno.

Tagliate il limone a fettine, dopo averlo sciacquato per eliminare residue impurità. Strofinate la parte esterna dei pesci con lo spicchio d’aglio e mettete all’interno della pancia di ciascun pesce un rametto di rosmarino e una fettina di limone.

Preparate quattro fogli di carta stagnola e adagiate su ciascuno un pesce. Salate, pepate, versate un filo d’olio e richiudete i quattro cartocci con all’interno i pesci. Disponeteli in una teglia e infornateli a 180°C per 25 minuti. Una volta pronti, servite i pesci ai vostri ospiti direttamente nei cartocci.

Accorgimenti:
A metà cottura controllate i pesci: qualora fossero troppo asciutti, versate su ciascuno il succo di mezzo limone e richiudete il cartoccio.

Idee e varianti:
Per un gusto un po’ diverso dal solito, potete utilizzare un olio di oliva speziato al peperoncino, per aromatizzare i pesci dopo la cottura.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.