Pesce spada al cartoccio

Pesce spada al cartoccio
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Eccovi una ricetta piuttosto semplice ma davvero gustosa: il pesce spada al cartoccio! Preparate questo secondo per i vostri ospiti e rimarranno senza parole davanti al sapore delicato e avvolgente del pesce cucinato con questa tecnica che permette di mantenere la carne incredibilmente tenera.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Tritate finemente le erbe aromatiche e l’aglio, poi uniteli in una scodellina insieme all’olio extravergine d’oliva, al vino e al pepe: mescolate bene, aggiustate di sale e tenete da parte.

Ricavate 4 pezzi di carta stagnola dal rotolo e ponete all’interno di ciascuno 1 trancio di pesce spada; ora, utilizzando un pennellino da cucina, ungete i tranci con l’intingolo preparato, in modo che risultino ben umidi.

Accendete intanto il forno a 180°C e fatelo scaldare bene.

Una volta che il forno sarà ben caldo, chiudete i fogli di stagnola con delicatezza, evitando che si rompano o buchino, adagiate i 4 tranci su una leccarda da forno e infornate per circa 20-22 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, prelevate dal forno i cartocci utilizzando dei guanti da cucina, apriteli e servite in tavola i tranci bagnandoli con il sughetto che si sarà depositato sul fondo della stagnola.
Accorgimenti
Se preferite che i profumi aromatici si sentano ancora di più, ponete il pesce spada a marinare in una pirofila irrorandolo con il liquido preparato: lasciatevelo per 30 minuti circa.

Maneggiate con cura la stagnola quando andrete a chiudere i cartocci, per evitare che si rompa.

Per 4 persone consigliamo di acquistare 4 tranci di pesce spada da circa 130 g ciascuno.
Idee e varianti
Potete decidere di aromatizzare questo pesce al cartoccio come preferite: aggiungete del peperoncino fresco se amate il piccante o, alternativamente, qualche fogliolina di menta lavata se gradite un gusto più fresco e delicato.

Questo secondo si presta perfettamente ad essere accompagnato con delle patate al forno o con dei pomodorini. Se volete, dopo averli lavati e tagliati in 4, poneteli in cottura all'interno dei cartocci: il pesce risulterà ancora più morbido e gustoso. Inoltre, potete anche aggiungere delle olive nere tagliate a pezzetti e dei capperi.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?