Pesce spada con salsina di origano e peperoncino

Ricetta pesce spada con salsina di origano e peperoncino
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
Note: + 15 minuti per la marinatura del pesce
Introduzione
Il pesce spada ha un gusto delicato e saporito ed è molto amato in tutta Italia. Le modalità di preparazione di questo pesce sono davvero tante: oggi ve ne suggeriamo una davvero gustosa!
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Sciacquate i tranci di pesce spada sotto l’acqua corrente e tamponateli con un foglio di carta assorbente. Tritate il prezzemolo e mettetelo in un recipiente insieme al vino bianco, tre cucchiai di olio, due pizzichi di pepe e il sale. Immergete i tranci di pesce spada nella marinatura, coprite il recipiente con un foglio di pellicola per alimenti e fate riposare per circa 15 minuti.

Fate scaldare la griglia, versate un filo d’olio e adagiate i tranci di pesce spada, che avrete scolato dal liquido di marinatura. Salateli e fateli cuocere per circa 5-6 minuti per lato.

Nel frattempo preparate la salsina riunendo in una ciotola cinque cucchiai di olio, tre pizzichi di peperoncino, il sale e l’origano. Adagiate i tranci di pesce spada su un piatto da portata, irrorateli con la salsina e decorate con qualche ciuffetto di prezzemolo. Servite in tavola.
Accorgimenti
Durante la cottura sulla griglia il pesce potrebbe seccarsi: controllate bene la cottura e spennellate i tranci di pesce spada con un filo d’olio.
Idee e varianti
Al posto dell’olio di oliva classico potete utilizzare per la salsina quello già speziato al peperoncino, per un aroma ancora più saporito.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?