Pulpo a la gallega

Ricetta Pulpo a la gallega
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 90 minuti

Ecco alcune ricette per potervi immergere nella cucina spagnola:

Introduzione
Il pulpo a la gallega è una ricetta tipica della zona della Galizia anche se si può trovare in ogni parte della Spagna. Questa ricetta può essere usata anche come antipasto.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Lavate bene il polpo, di cui verranno usati solo i tentacoli. Riempite una pentola di acqua e lasciatela scaldare. Quando inizia a bollire immergete il polpo per alcuni secondi e poi tiratelo fuori. Ripetete l’operazione per almeno tre volte, dopodiché immergetelo nuovamente in acqua e lasciatelo cuocere almeno 45 minuti, finché non sarà tenero. Nel frattempo preparate le patate. Sbucciatele e mettetele a lessare in una pentola con dell’acqua e del sale.
Quando il polpo sarà cotto, spegnete il fuoco e fatelo intiepidire nell’acqua di cottura. Intanto tagliate a rondelle le patate lessate e disponetele in un piatto. Tagliate i tentacoli del polpo, anch’essi a rondelle di circa un centimetro, e aggiungeteli alle patate. Condite con un cucchiaio di paprika e dell’olio, aggiustate di sale e servite.
Accorgimenti
Il tempo di cottura del polpo varia a seconda delle sue dimensioni. Più sarà grande, più tempo ci vorrà per la cottura. Prima di spegnere il fuoco controllate quindi che sia molto tenero. Potete aggiungere all’acqua di cottura un cucchiaio di bicarbonato che aiuta il polpo a rimanere più morbido.
Idee e varianti
Oltre alla paprika potete aggiungere anche un cucchiaino di peperoncino piccante per dare maggior gusto al polpo.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?