Rombo al forno

Ricetta Rombo al forno
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 60 minuti
Introduzione
Il modo più semplice per cucinare il rombo con sapore mediterraneo, mantenendo intatte tutte le proprietà del pesce senza rinunciare al gusto.
Preparazione
Regolate il forno a 200° C di modo che inizi a scaldarsi, dopodiché pulite i rombi lavandoli ed eliminando le viscere ed eventualmente le squame.
Preparate su di un tagliere un trito sminuzzando l’aglio, il rosmarino lavato, il sale grosso, il pane grattugiato e il pepe, aggiungete l’olio e inserite 2/3 del trito nel ventre dei rombi.

Preparate una teglia ungendola con un filo d’olio e disponeteci su i rombi, avendo cura di eseguire con un coltello due tagli sul dorso dei pesci, e innaffiate il tutto con il vino bianco.
Spolverate sui rombi il resto del trito di pepe, aglio e rosmarino e infornate per mezz’ora.
Quando i pesci sono cotti, disponeteli su di un piatto da portata e decorateli con rametti di rosmarino. Serviteli preferibilmente con patate al forno.
Accorgimenti
Come tutti i pesci, è necessario che il rombo sia freschissimo per essere davvero gustato nel modo migliore. Per questo assicuratevi che lo sia al momento dell’acquisto e non tenetelo a lungo in frigorifero, ma cucinatelo al momento. Il pesce poco fresco è, infatti, una delle cause più comuni di intossicazione alimentare.
Idee e varianti
Per rendere il piatto più gustoso potete aggiungere al trito una decina di olive nere e una manciata di capperi: renderà subito il piatto più mediterraneo. In questo caso potete sostituire le patate di contorno con pomodorini freschi cotti al forno con un filo d’olio d’oliva.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?