Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Secondi Piatti / Pesce / Salmone in crosta
Salmone in crosta
Stampa questo contenuto

Salmone in crosta

Difficoltà: difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 55 minuti

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

Il salmone in crosta è una ricetta scenografica e pratica: può esser tranquillamente preparata in anticipo e servita a fette in un invitante buffet delle feste!

Preparazione:
Mondate le zucchine e riducetele a rondelle. Fatele saltare in un tegame con poco olio, condendole con sale e aneto.
Mentre le lasciate intiepidire, pulite il salmone dalla pelle e dalle spine. Stendete la pasta sfoglia e adagiatevi il filetto: ricoprite con le zucchine e chiudete la pasta arrotolandola attorno al pesce, inumidendo i bordi per chiuderlo bene.
Disponete il rotolo di salmone in una teglia foderata di carta da forno e cuocete a 200 gradi per circa 25 minuti.

Accorgimenti:
Al momento di comprare il salmone, assicuratevi che abbia una carne soda ed elastica, indice di freschezza.
Per dare un aspetto più invitante e croccante alla crosta, potete spennellarla col tuorlo d’uovo.

Idee e varianti:
Potete preparare diverse varianti di salmone in crosta, ad esempio sostituendo le zucchine con spinaci o asparagi, oppure ricoprendolo con del pesto alla genovese: questa è la classica ricetta in cui la fantasia la fa da padrone!
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.