Cerca
Sei in: Homepage / Ricette / Secondi Piatti / Pesce / Salmone marinato
Ricetta Salmone marinato
Stampa questo contenuto

Salmone marinato

Difficoltà: difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 15 minuti
Note aggiuntive: + almeno un giorno in frigo

Grazie, riceverai una mail con le istruzioni per attivare il commento!
Se non ricevi il messaggio controlla anche tra la tua posta indesiderata, il messaggio potrebbe essere erroneamente considerato come spam.

La marinatura è un processo di conservazione del salmone tipico dei popoli del nord Europa. Il salmone marinato è un'ottima alternativa al salmone affumicato: è più economico e non certo meno gustoso!

Preparazione:
Pulite accuratamente il salmone: lavatelo e togliete le lische residue.
Preparate un composto con il sale, lo zucchero e il pepe. Depositate il salmone in una pirofila e cospargetelo con il composto. Potete metterlo a marinare tutto intero, oppure tagliarlo in piccoli tranci. In qualsiasi caso, annaffiatelo con un filo d'olio, un po' d'aceto e lasciatelo riposare per almeno 24 ore.

Accorgimenti:
Come vedete, la ricetta è molto semplice. Per facilitare ulteriormente il compito di pulire il salmone, vi raccomandiamo di comprare filetti con la pelle su un lato. Le bistecchine di salmone hanno infatti di norma molte più lische da togliere.

Idee e varianti:
Potete sbizzarrirvi nella marinatura, aggiungendo altre erbe o spezie di vostro gradimento. Si sposano particolarmente bene le bacche di ginepro e l'aneto.
Inserisci commento

Commenti:

Nessun commento.