Sarde al miele

Ricetta sarde al miele
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 30 minuti
Introduzione
Un secondo veloce e gustoso, che abbina al sapore salato delle sarde e al piccante del peperoncino un tocco di estrema dolcezza.
Preparazione
Fate riscaldare in un pentolino il succo di limone e il miele; aggiungete un peperoncino tritato, il pangrattato e un pizzico di sale. Rimuovete dalla fiamma e fate intiepidire.

Pulite e deliscate le sarde (se non le avete acquistate già pulite). Dopo averle aperte a libro, disponetele su un tagliere e distribuite su ognuna un cucchiaino del composto preparato, quindi arrotolatele fermandole con uno stecchino. Disponetele su una teglia unta con poco olio e fatele cuocere per 5-10 minuti a 180°C.

Nel frattempo, riscaldate in una padella 4 cucchiai d’olio con l’aglio e il secondo peperoncino, entrambi tritati. Aggiungete, dopo un paio di minuti, il limone spremuto e togliete dal fornello. Servite le sarde ripiene ricoperte di un sottile strato del condimento a base di olio, aglio e peperoncino.
Accorgimenti
Scegliete un miele dalla consistenza abbastanza fluida.
Idee e varianti
Servite le sarde in un letto di erbette, che avrete fatto scottare velocemente in acqua bollente.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?