Sauté

Sauté
Senza Glutine
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 25 minuti
Introduzione
Il sauté è una ricetta francese molto raffinata e solitamente preparata durante le grandi occasioni, come una cena formale per fare colpo sul capo o sui futuri suoceri. Il sauté può essere realizzato sia nella semplice versione con le cozze oppure con l’aggiunta delle vongole e noi, per l’occasione speciale, abbiamo scelto di illustrarvi la seconda.
Alcuni ingredienti potrebbero contenere allergeni (glutine, lattosio..) o tracce di derivati animali. Per maggiori informazioni leggi le guide: “Alimentazione e allergeni” e “Alimentazione vegana”.
Preparazione
Pulite le cozze e le vongole e mettetele in una pentola capiente. Versate mezzo bicchiere di vino bianco e accendete il fornello, lasciando aprire i frutti spontaneamente.

Nel frattempo fate scaldare tre cucchiai di olio in una padella e ponete l’aglio a rosolare. Aggiungete il liquido filtrato delle cozze e delle vongole e unite i frutti. Salate, completate con il prezzemolo e proseguite la cottura per 5 minuti. Servite in tavola.
Accorgimenti
Eliminate tutte le cozze e le vongole che sono rimaste chiuse durante la cottura in pentola, in quanto questo vuol dire che non sono più buone. Non eccede con il sale, perché soprattutto le vongole sono spesso molto salate.
Idee e varianti
Se siete amanti del prezzemolo, potete aggiungerne ancora una spolverata sopra ciascuna porzione appena prima di servire in tavola il sauté.
Questo piatto si abbina alla perfezione a un vino bianco fermo e secco, come il Franciacorta Pinot o il Falerno.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?