Arancini al forno

Arancini al forno
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 15 pezzi
Tempo: 75 minuti
Note: + il tempo necessario alla preparazione del ragù
5.0 2
Introduzione
Gli arancini di riso sono una specialità siciliana che tutta Italia conosce e apprezza: del resto come possono non piacere questi golosissimi e croccanti timballini di riso? Sono perfetti come antipasto/stuzzichino, ma dal momento che sono a base di riso e sono molto conditi e sostanziosi vanno benissimo anche come primo piatto o piatto unico.
Di solito gli arancini sono fritti, ma sono ottimi anche cotti al forno: mantengono tutto il loro sapore e la loro fragranza con il vantaggio di essere più leggeri e digeribili (e non è un vantaggio da poco!). Così come gli arancini fritti, anche quelli al forno possono essere farciti con il ripieno che si preferisce. Al ragù (la versione classica che vi proponiamo in questa ricetta), in bianco con mozzarella e prosciutto, leggeri con spinaci e ricotta: ognuno può personalizzare il proprio ripieno scegliendo gli ingredienti che più gradisce!
Preparazione
Per prima cosa preparate il riso: è meglio cuocerlo in una quantità d'acqua (salata) non eccessiva, affinché a fine cottura risulti il più asciutto possibile.

Una volta pronto, mantecatelo con un pochino di burro, una bustina di zafferano, sale, pepe e il Parmigiano grattugiato. Per renderlo più compatto e omogeneo unite anche tre tuorli e fateli amalgamare per bene mescolando energicamente. Disponete il riso così condito in un grande vassoio per farlo raffreddare.

A questo punto lessate i pisellini (vanno bene anche quelli surgelati) e uniteli al ragù. Tagliate la mozzarella a piccoli cubetti e tenetela pronta a portata di mano. Predisponete quindi l'impanatura: prendete il pangrattato e mettetelo su un piatto; in un altro piatto sbattete due uova con una forchetta. Avete pronti tutti gli ingredienti che vi servono per gli arancini.

Prendete quindi il riso, che nel frattempo si sarà intiepidito. Per preparare un arancino il procedimento è questo: ponete al centro di una manciata di riso stesa sulla vostra mano un poco di ragù e qualche cubetto di mozzarella e chiudete l'arancino con un altro pugno di riso, schiacciando bene perché il ripieno non esca e l'arancino si compatti bene. Potete forgiare i vostri arancini come preferite: la forma tradizionale è a pera, quella a palla è la più semplice e veloce da realizzare.

Ogni arancino va quindi impanato prima nelle uova sbattute e poi nel pangrattato, per poi essere allineato in una teglia rivestita di carta da forno.

Una volta terminato il riso, bagnate gli arancini disposti nella teglia con un po' d'olio extravergine d'oliva e infornateli a 180°C per circa mezz'ora (sono cotti quando la crosta esterna è ben dorata). Aspettate che si intiepidiscano prima di consumarli.
Accorgimenti
Per questa ricetta non utilizzate il classico riso per risotti, ma il riso superfino a chicco piccolo e tondo (quello per timballi e sformati).
Se volete rendere gli arancini più leggeri e digeribili potete passarli in un'impanatura di soli albumi, senza utilizzare tutto l'uovo.
Il ragù dev'essere ben asciutto.
Idee e varianti
Se preferite degli arancini in bianco, potete farcirli con un ripieno ottenuto mescolando prosciutto cotto tagliato a cubetti, un formaggio a vostra scelta anch'esso tagliato a cubetti, Parmigiano grattugiato a piacere, sale, pepe e un po' di besciamella per rendere il ripieno più cremoso.
Gli arancini al forno sono ottimi anche con un semplice ripieno di formaggio e verdura (spinaci o zucchine tagliate a dadini o un'altra verdura a piacere), per una versione vegetariana e più leggera del piatto.
Commenti
2 commenti inseriti
Inviato da Gustissimo.it il 17/09/2015 alle 17:36
Cara Julieta, puoi preparare gli arancini e congelarli prima di cuocerli in forno. Quando li vorrai consumare, basta che li farai scongelare a temperaura ambiente e poi falli cuocere seguendo le indicazioni :-)
Inviato da Julieta il 17/09/2015 alle 12:00
Ciao! Secondo te si possono congelare una volta cotti? Grazie

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?