Arancini al sugo

Arancini al sugo
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 20 pezzi
Tempo: 90 minuti
Introduzione
Un tipico "street food" siciliano dal gusto eccezionale! Tutti almeno una volta nella vita devono assaggiare gli arancini al sugo! Mi raccomando: non dimenticate di dare agli arancini la classica forma a punta!
Preparazione
Tagliate a cubetti la carne e fatela sigillare in una padella con due cucchiai d’olio a fiamma vivace.

In un’altra padella, fate soffriggere in un filo d’olio le verdure tritate e salate.
Quando saranno ben rosolate, unite la carne, il concentrato di pomodoro e un po' d’acqua. Fate cuocere fino a quando il sugo non si sarà ristretto. Regolate di sale e pepe.

Ora, fate bollire il riso in acqua salata e aromatizzata con una bustina di zafferano. Una volta cotto, scolatelo e fatelo raffreddare.

Insaporite il riso con 2–3 cucchiai di ragù. A questo punto, potete realizzare i vostri arancini.

Prendete una quantità di riso nel palmo della mano e ricavate un incavo al centro, e versateci un po' di ragù e qualche cubetto di mozzarella.
Infine, richiudete dando la tipica forma dell’arancino siciliano “con la punta”.

Passate ora gli arancini che avete preparato nel pangrattato, nell'uovo sbattuto e nuovamente nel pangrattato.
Ripetete questa operazione fino all'esaurimento degli ingredienti.

Fate friggere in abbondante olio in una padella dai bordi alti finché saranno ben dorati, scolateli e servite.
Accorgimenti
Non utilizzate il riso per insalate, poiché serve che rilasci amido per risultare un po' colloso.
Idee e varianti
Se avanzate del risotto, questo è un ottimo modo per non sprecarlo.
Inoltre, potete creare mille ripieni diversi: spinaci e mozzarella, prosciutto, pollo…

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?