Brezel

Brezel
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 6 persone
Tempo: 45 minuti
Note: + 90 minuti per il riposo dell’impasto
Introduzione
I brezel sono originari della Germania, anche se ormai è frequente ritrovarli in tutto il mondo. Invitate i vostri amici a cena e offrite loro questi invitanti brezel, da mangiare da soli o con i formaggi e i salumi che più vi piacciono!
Preparazione
Mettete la farina su una spianatoia e formate una fontana. Al centro del buco mettete il lievito sbriciolato, lo zucchero, il burro ammorbidito a temperatura ambiente e tagliato a tocchetti e il sale.
Versate poco alla volta l’acqua e iniziate a impastare, sino a quando otterrete un composto morbido, elastico e senza grumi.
Coprite l’impasto con un canovaccio e lasciatelo riposare in un luogo asciutto per 1 ora.

Trascorso il tempo di riposo, dividete l’impasto in 6 parti uguali e allungate ciascuna sulla spianatoia con le mani, in modo da ottenere dei cordoncini.
Annodate le estremità della pasta, conferendo la classica forma del brezel.

Mettete i brezel su un piano da lavoro e fateli riposare per ulteriori 30 minuti, dopodiché fateli scottare in una pentola con abbondante acqua calda per circa 1 minuto; a questo punto scolateli e metteteli su una teglia rivestita con carta forno.
Salateli e infornateli a 200°C per circa 20-22 minuti, sino a quando saranno dorati sulla superficie.
Sfornateli e fateli raffreddare a temperatura ambiente prima di consumarli.
Accorgimenti
Fate asciugare leggermente i brezel prima di metterli sulla carta forno, altrimenti saranno eccessivamente impregnati d’acqua.
Idee e varianti
Potete cospargere sui brezel una manciata di sale grosso prima di infornarli, per un sapore ancora più gustoso!

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?