Panzanella laziale

Panzanella laziale
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 15 minuti
Note: + 30 minuti di riposo prima di servire
Introduzione
La panzanella laziale, come recita il nome, è la versione regionale di questa ricetta di origine toscana e diffusa in tutta l’Italia centrale. Una delle caratteristiche principali di questa versione è il pane di Genzano, l’unico in Italia ad avere un’Igp (Indicazione Geografica Protetta).
Preparazione
Affettate il pane e inumiditelo con l’acqua.
Spellate i pomodori e riduceteli a dadi.
Cospargete le fette di pane con una sfumata di aceto, un filo d’olio, i pomodori, abbondante basilico sminuzzato e un pizzico di sale.
Lasciate riposare la panzanella per mezz’ora prima di servire, in modo che il pane si ammorbidisca e s’insaporisca per bene.
Accorgimenti
Per spellare facilmente i pomodori, incideteli con un coltello e scottateli in acqua bollente.
Idee e varianti
Alla versione base della panzanella laziale si possono aggiungere diversi ingredienti, come capperi, acciughe e cipolle.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?