Zuppa ai funghi alla maremmana

Zuppa ai funghi alla maremmana
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 55 minuti
Introduzione
Non aspettatevi la solita zuppa al cucchiaio, ma strati di fette di pane toscano impregnate di uova, spolverizzate di Parmigiano e pecorino, e farcite con una squisita zuppa di funghi. Dalla padella al forno, vi ritroverete in tavola una specialità tutta maremmana da gustare come piatto unico!
Preparazione
Pulite i funghi eliminando per bene i residui di terra e affettateli sottilmente.

Tritate il prezzemolo precedentemente lavato e l’aglio e fateli soffriggere in padella con olio extravergine d’oliva.
Aggiungete quindi i funghi e lasciateli insaporire per qualche minuto. Bagnate poi con un mestolo di brodo vegetale e proseguite la cottura per circa 25 minuti a fiamma dolce. Di tanto in tanto controllate che il fondo di cottura non sia troppo asciutto, bagnate in tal caso con altro brodo vegetale. A metà cottura aggiungete il peperoncino e un pizzico di sale.

Nel frattempo sbattete le uova insieme ai formaggi grattugiati e tostate le fette di pane toscano.

Quando i funghi saranno pronti, prendete una teglia e disponete sul fondo un primo strato con le fette di pane. Ricoprite con i funghi e un po’ del composto di uova e formaggi. Ripetete così gli strati fino a terminare gli ingredienti.

Cospargete la superficie di Parmigiano e prezzemolo, mettete in forno già caldo a 180°C giusto il tempo di far cuocere l’uovo e gratinare la superficie (5-10 minuti circa).

Sfornate, impiattate e servite la vostra zuppa ai funghi maremmana ben calda.
Accorgimenti
Vi ricordiamo che i gambi dei funghi impiegano più tempo per cuocere quindi metteteli per primi in padella e dopo alcuni minuti aggiungete le cappelle.

Per la scelta dei funghi vi consigliamo un mix di giallarelli, porcini, pioppini e galletti.

Infine, se volete un sapore più deciso e ancora più fedele alla tradizione, utilizzate un po’ di strutto per il soffritto e sostituite l’aglio con la cipolla.

Per la presentazione del piatto, potete utilizzare dei piccoli pentolini di terracotta dove porre le porzioni di zuppa alla maremmana!
Idee e varianti
Esiste un’altra versione che non richiede il passaggio finale in forno. Essa consiste nel friggere le fette di pane nell’olio d’oliva, poi passarle ancora calde nel formaggio grattugiato. Le uova, sbattute insieme al resto del formaggio, vanno invece mescolate ai funghi (a fiamma spenta) mentre sono ancora caldi: tale operazione deve essere svolta rapidamente, girando con una paletta di legno il composto in modo da amalgamare bene il tutto. Procedete quindi facendo gli strati con le fette di pane (come sopra descritto), direttamente nei piatti individuali.

Da provare è anche la variante con il salame: vi basterà aggiungerne qualche fettina in padella insieme ai funghi.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?