Pizza ripiena

Pizza ripiena
Vegetariano
Difficoltà:
difficoltà 3
Dosi: per 1 teglia
Tempo: 85 minuti
Note: + 1 notte per la lievitazione. Usate una teglia tonda del diametro di 28 cm
Introduzione
Tutti noi conosciamo bene la pizza, un cibo considerato al pari della pastasciutta quanto ad amore e devozione da parte degli italiani. Se però avete voglia di "pasticciare" un po’ in cucina, perché non provate a preparare la pizza ripiena con gli spinaci e la mozzarella? E’ davvero ottima ed è indicata da portare anche a un pic-nic!
Preparazione
Mettete il lievito madre in una ciotola e unitevi un pizzico di zucchero e il sale. Incorporate la farina e versate a filo un bicchiere di acqua, iniziando a impastare e proseguendo sino a quando otterrete un composto morbido e omogeneo. Copritelo e lasciatelo lievitare per una notte in frigorifero; trascorso il tempo dividetelo a metà e mettetene una parte in una teglia leggermente unta d’olio, allargandolo su tutta la superficie.

Fate cuocere gli spinaci in una pentola con poca acqua leggermente salata per 10 minuti, scolateli, strizzateli bene, tritateli finemente e metteteli sopra il disco di pasta. Tagliate la mozzarella a dadini e mettetela sopra gli spinaci, richiudete la pizza posizionando l’impasto rimasto sopra il ripieno.

Spennellate la superficie della pizza con un tuorlo d’uovo sbattuto, versate un filo d'olio e infornatela a 220°C per circa 55 minuti, sino a quando diventerà gonfia e dorata. Sfornatela e servitela tiepida.
Accorgimenti
Applicate una leggera pressione con le dita lungo i bordi della pizza, così che i due impasti aderiscano bene alle estremità.
Idee e varianti
Personalizzate la ricetta e aggiungete tutti gli ingredienti che più vi piacciono, come il prosciutto cotto tagliato a dadini, la toma, la scamorza o i wurstel.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?