Sfincione alla palermitana

Ricetta Sfincione alla palermitana
Difficoltà:
difficoltà 2
Dosi: per 4 persone
Tempo: 50 minuti
Introduzione
Lo sfincione è un’antica e tradizionale ricetta siciliana, precisamente della provincia di Palermo. Può essere gustato come ricco piatto unico in sostituzione della pizza.
Preparazione
Lavorate la pasta di pane con tre cucchiai di olio extravergine di oliva. Sbollentate i pomodori, privateli della pelle e spezzettateli (per facilitare questa operazione potete utilizzare anche pomodori pelati in scatola precotti).
Preparate un soffritto con cipolla tritata e olio e incorporatevi piano piano i pomodori. Cuocete il composto per almeno dieci minuti.

Nel frattempo dissalate le acciughe, asciugatele, sfilettatele e sminuzzatele finemente.
Unite quindi il tutto: la salsa di pomodoro, le acciughe e il provolone siciliano tagliato a cubetti.
Stendete la pasta e formate un disco, distribuitevi sopra il composto, il pangrattato e un filo di olio.
Cuocete in forno già caldo a 200°C per 20 minuti circa, finché otterrete una bella doratura della pasta.
Accorgimenti
Per assaporare al meglio questo piatto e mantenere inalterate tutte le sue caratteristiche organolettiche, si consiglia di servire molto caldo in tavola.
Idee e varianti
L'abbinamento ottimale di questa ricetta tradizionale del Sud Italia è un ottimo vino bianco fermo meridionale, come il Greco di Tufo doc o un Arneis doc piemontese.

Scarica la nostra app

Scarica le App di Gustissimo.it Scarica la App per iPhone Scarica la App per Android

Newsletter

Iscriviti alla newsletter - Gratis tante ricette squisite

Speciali

La ricetta su misura per te, trovala subito! Cosa cucino con quello che ho nel frigo?